...scoprire i dintorni
01-Campagna-Umbra.jpg

...scoprire i dintorni

Acquasparta

Acquasparta.... Rinascimento umbro

Situata sopra un colle a 350 m sul livello del mare, è una piacevolissima località di soggiorno, inserita dal 2015 tra I Borghi più belli d'Italia.

Fiore all'occhiello il Palazzo Cesi, cinquecentesca dimora di una tra le famiglie più illustri e prestigiose umbre-romane e sede nei primi anni del XVII sec. dell’attività scientifica del Principe Federico e della prima Accademia dei Lincei.

Le città d'arte

Todi

Città d'arte con un grande patrimonio storico e architettonico

Orvieto

La Città della Rupe

 
Spoleto

Una delle città d'arte più affascinanti della regione

Narni

Dalla superba Rocca alla città sotterranea

Terni e la Valle incantata

Le straordinarie bellezze dell’Umbria meridionale, tappa del Grand Tour

Natura

Cascata delle Marmore

Una formidabile opera di ingegneria naturale

Natura

Cascata delle Marmore

Una formidabile opera di ingegneria naturale

 
Lago di Piediluco

Il più grande bacino lacustre naturale dell’Umbria dopo il Trasimeno.

Monti Martani

Sulle montagne del dio Marte

Catacombe di San Faustino

Unica catacomba nota, preziosa testimonianza della diffusione del cristianesimo in Umbria.

La foresta fossile di Dunarobba

Monumento naturalistico unico al mondo e di grande rilevanza scientifica.

Storia

Carsulae

Uno dei più importanti siti archeologici dell’ Umbria.

Ponte Fonnaia

Poderosa costruzione viaria, ad una sola arcata a tutto sesto, costruita dai Romani lungo l'antica Via Flaminia.

Luoghi

dello spirito

Eremo della Romita di Cesi

Un sentiero che parte dal sito di Carsulae porta a un’altura di 800 metri sovrastata da un eremo e da un enorme cedro del Libano. Un’ oasi di pace, dove fra Bernardino Greco, un francescano brioso e loquace, nel silenzio e nel verde dei boschi, lontano dalle vie di comunicazione, in un paesaggio incontaminato, insegna a coltivare la spirito.

 
 
Il cammino dei borghi silenti

Percorso ad ANELLO  che si snoda in 5 tappe sulle pendici settentrionali dei Monti Amerini.

I Luoghi del silenzio

La scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma vedere con occhi nuovi